CRONACA - ITALIA

"Miracolo" a Mantova: in coma da più di tre mesi, dà alla luce una bimba

l ospedale carlo poma a mantova
L'ospedale Carlo Poma, a Mantova

Una donna di 33 anni di Mantova, in coma da tre mesi e mezzo per una grave forma di encefalopatia originata da un improvviso arresto cardiaco, ha dato alla luce una bambina all'ospedale Carlo Poma.

A riportare la notizia di questo "miracolo", avvenuto ieri, è la Gazzetta di Mantova.

La bimba, partorita all'ottavo mese, sta bene, e anche la madre ha superato l'intervento durato oltre due ore, a cui hanno partecipato 30 tra medici, infermieri e tecnici.

Lei ancora non sa di essere diventata mamma, ma almeno il papà e la nonna della piccola - presenti in ospedale - hanno potuto gioire.

L'intervento era già stato programmato da giorni dai medici, che non volevano rischiare prolungando una gravidanza piena di pericoli sia per la madre che per la nascitura.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...