CRONACA - ITALIA

Furto di opere d'arte ad Assisi, il ladro confessa: è un 43enne sardo

assisi
Assisi

È stato denunciato per furto aggravato il 43enne sardo ripreso dalle telecamere dopo essersi intrufolato in un'abitazione di Assisi per portare a termine il suo piano.

Il proprietario di casa, che deteneva varie opere d'arte, si è accorto che qualcuno, sfondata a calci la porta, era entrato e si era appropriato di oggetti per 5mila euro. Grazie alle telecamere di videosorveglianza del vicino, gli agenti del commissariato hanno potuto vedere il ladro in azione e, con i rilievi antropometrici, sono riusciti a risalire al 43enne, già noto alle forze dell'ordine, specializzato in furti di oggetti sacri che aveva già rubato di recente anche in Sardegna.

Una volta rintracciato, ha ammesso di essere il responsabile della razzia e di aver consegnato i quadri a un rigattiere di Perugia.

Gli agenti li hanno quindi recuperati e restituiti al proprietario.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...