CRONACA - MONDO

Usa, uccide l'amante e serve i suoi resti agli amici durante un barbecue

Prima ha ucciso il suo amante, poi il marito, che l'aveva aiutata nel delitto, e infine è accusata di aver assassinato altri nove uomini. E non è tutto.

Avrebbe smembrato almeno uno di loro, l'amante, e servito i suoi resti durante un barbecue.

Kelly Cochran, in pratica, si appresta a diventare una delle peggiori killer della storia degli Stati Uniti.

Secondo gli inquirenti, la donna ha fatto a pezzi, nel 2014, il suo amante, Chris Regan, con la complicità del marito. Poi, ha raccontato la famiglia, ha cucinato e offerto i suoi resti a degli ignari amici durante un barbecue.

Prima ancora che venissero formalizzate le accuse, è morto anche il marito della donna, per una sospetta overdose. La 34enne ha confessato di avergli iniettato una dose di eroina e poi di averlo strangolato con un cuscino.

Per il primo delitto è stata condannata all'ergastolo, per il secondo a 65 anni di carcere.

In più, e su questo proseguono le indagini, è accusata di aver ucciso altre nove persone, tra l'Indiana, il Minnesota, il Michigan e in Tennessee.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...