CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

Annino Mele fuori dal carcere: l'ex bandito di Mamoiada ottiene la libertà condizionale

Libertà condizionale per Annino Mele: l'ex bandito dell'Anonima sarda ha lasciato il carcere di Bollate e ha potuto raggiungere la comunità Il Gabbiano di Piona di Colico, nel Lecchese.

67 anni, gran parte dei quali trascorsi in cella - per 28 non ha ottenuto neanche un permesso - è stato condannato per vari reati tra omicidi e sequestri. Nato a Mamoiada, i giudici gli avevano inflitto l'ergastolo per un duplice assassinio compiuto nel 1976, oltre a 28 anni per il sequestro di un bimbo di otto anni, 30 anni per la Superanonima della Gallura, e ancora altre pene per due rapimenti.

Annino Mele nel frattempo sembra aver preso le distanze da quanto commesso in passato, ma non ha mai fatto nomi di complici e di persone che in qualche modo lo hanno aiutato. Dietro le sbarre ha studiato e ha scritto diversi libri.

Qualche mese fa aveva ottenuto la concessione di poter uscire dal carcere per alcune ore, ma poi doveva sempre far ritorno nella struttura. Ora, invece, la sua vita cambia totalmente.

(Unioneonline/s.s.)

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...