SPORT - CALCIO

Doping, Joao Pedro rischia 4 anni
Il Cagliari: "Convinti della sua lealtà"

Una squalifica di quattro anni.

È quella che rischia il numero 10 del Cagliari Joao Pedro, finito sotto inchiesta per doping, essendo risultato due volte positivo all'idroclorotiazide, un diuretico proibito.

Il giocatore brasiliano è stato deferito dalla Procura nazionale antidoping di Nado Italia, che ha inoltrato la pesante richiesta.

L'udienza davanti alla prima sezione del Tribunale nazionale antidoping si terrà il prossimo 16 maggio.

Sulla vicenda la società rossoblù ha diramato una nota, dove si legge: "Pur ribadendo l'assoluto rispetto delle attività della procura, il Cagliari Calcio esterna il proprio stupore per l'entità della richiesta" di 4 anni di squalifica. "Il club - prosegue il comunicato - resta fermamente convinto della buona fede e della lealtà sportiva e personale di Joao Pedro".

(Unioneonline/l.f.)

IL TERMOMETRO:

LE PAROLE DEL GIOCATORE:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...