CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Pirri, rapina in tabaccheria
"Ci hanno puntato le pistole"

la tabaccheria presa di mira dai rapinatori a pirri
La tabaccheria presa di mira dai rapinatori a Pirri

Due malviventi armati, con indosso caschi integrali, hanno fatto irruzione, questa mattina, nella tabaccheria di via Enrico Toti a Pirri.

Il proprietario, Giuseppe Tocco, era all'interno: "Sono entrati intorno alle 10 - racconta a L'Unione Sarda - armi in pugno. Hanno puntato una pistola contro di me e uno teneva a bada i clienti".

Il primo ha aggirato il bancone e ha afferrato il denaro contenuto nella cassa, svuotando i cassetti: "C'erano almeno 2mila euro, soprattutto banconote di piccolo taglio, che tengo per dare il resto perché apriamo al mattino presto, quindi le tengo di scorta".

Sono stati attimi di paura, "hanno agito in pochissimi minuti. Sapevano bene quello che stavano facendo, probabilmente erano professionisti. Hanno scelto accuratamente l'orario, perché in quel momento c'erano persone che giocano al lotto, che ritirano vincite".

Le immagini delle videocamere di sorveglianza li hanno registrati: "Ho consegnato tutto alle forze dell'ordine. Io mi sono spaventato, ricordo poco. Avevano un casco bianco e uno scuro e indossavano dei guanti", particolari che potrebbero essere utili alle indagini.

"Per fortuna stiamo tutti bene, solo una mia cliente e amica ha avuto un lieve malore, perché quando ha visto uno dei rapinatori puntarmi la pistola e poi mi ha perso di vista ha pensato che mi stessero facendo del male. Poi le ho detto di stare calma, siamo tutti incolumi".

La tabaccheria aveva vissuto un episodio simile una trentina di anni fa: "Quando qui c'era mio padre abbiamo subito una rapina, ma parliamo di un episodio vecchissimo, ed erano anche stati esplosi dei colpi di arma da fuoco".

Gli approfondimenti investigativi proseguono.

Sabrina Schiesaro

(Unioneonline)

Il servizio del Tg di Videolina:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...