CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

A Samugheo un ciclo di incontri dedicati all'adozione

componenti dell associazione naaa
Componenti dell'associazione Naaa

Prende il via domani a Samugheo il ciclo di incontri promosso dall'associazione onlus Naaa e finanziato dalla Regione "Le parole per raccontarsi: l'adozione a scuola".

Tre gli appuntamenti da qui a maggio rivolti a genitori, insegnanti, assistenti sociali, catechisti, educatori ovvero a tutte quelle figure che ruotano attorno al mondo del minore adottato.

Un percorso di crescita e sensibilità. "L'adozione sia nazionale che internazionale è una realtà sempre più diffusa e in costante aumento. In particolare è sempre più frequente l'arrivo in famiglia di bambini già in età scolare, che spesso vivono diversi percorsi scolastici ed educativi con sensibilità particolari. Per questo agli operatori del settore educativo è richiesta una più approfondita conoscenza delle tematiche e degli strumenti idonei ad affrontare la peculiarità dell'adozione", spiega Antonio Urru, presidente regionale di Naaa onlus, per la Sardegna con sede proprio a Samugheo.

La scelta di Naaa, ente autorizzato dalla presidenza del Consiglio dei ministri ad operare nel campo delle adozioni internazionali, è stata quindi quella di ideare il ciclo di incontri in concomitanza dei 25 anni di fondazione dell'associazione e per celebrare nel contempo l'attività in Sardegna da ormai un decennio. Il primo incontro si terrà domani mattina alle 10 nel salone parrocchiale.

Con le psicologhe Cinzia Flore e Daniela Vargiolu si affronterà il tema "Il mondo dei bambini adottati". Si parlerà quindi nello specifico dei Paesi di provenienza, delle diverse culture, della specificità dei contesti di accudimento e della cura dell'infanzia in difficoltà, guardando a quelle che sono anche le fragilità.

Seguiranno poi altri due incontri il 5 e il 19 maggio. Stesso orario e stessa location per entrambi.

Sabato 5 maggio "Accogliere e condividere la loro storia" è il titolo dell'argomento che verrà sviluppato. Sarà esaminato il vissuto dei bambini che arrivano in adozione, il ruolo di genitori ed insegnanti nell'ascolto empatico e nel confronto con la storia dei bambini.

"Cresciamo insieme a scuola" è invece il titolo scelto per l'ultimo appuntamento fissato per il 19 maggio. In questo caso si entrerà nel dettaglio dell'accoglienza e dell'inserimento scolastico dei bambini adottati. Un percorso importante promosso dall'associazione che oltre ad occuparsi nel dettaglio di adozioni porta avanti anche tante iniziative di solidarietà e cooperazione.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...