CRONACA - MONDO

La stazione spaziale cinese si è disintegrata nel Pacifico

La stazione spaziale cinese Tiangong 1 è entrata in collisione con l'atmosfera terrestre alle 2,16 ora italiana e i suoi frammenti sono caduti nell'oceano Pacifico meridionale.

La notizia è stata data dal Comando strategico degli Stati Uniti e dall'Ufficio spaziale cinese secondo il quale la sonda si è immediatamente incendiata e distrutta senza provocare danni.

Dalla base
Dalla base

Dopo le iniziali paure per l'Italia (e per la Sardegna), già qualche ora prima del rientro della stazione spaziale nell'atmosfera era stata esclusa la possibilità di un impatto sul nostro Paese.

La Cina nel 2016 perse i contatti con Tiangong 1 e fu costretta a dichiararlo fuori controllo.

(Unioneonline/s.a.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...