CRONACA - MONDO

"Dall'anno prossimo i primi voli per Marte", l'annuncio di Elon Musk

"Ritengo che saremo in grado di effettuare brevi voli di test su Marte nella prima parte dell’anno prossimo".

Lo ha annunciato in un'intervista durante il festival South by Southwest ad Austin, in Texas, Elon Musk, il "visionario" fondatore di Space X e di Tesla Motors.

L'imprenditore hi-tech ha affermato che la colonizzazione del Pianeta Rosso rappresenta un importante- e non lontano - obiettivo da raggiungere per la civiltà umana, che potrebbe addirittura salvarla in caso di una possibile Terza guerra mondiale.

"È importante avere una base autosufficiente su Marte, perché (il pianeta) è abbastanza lontano dalla Terra che (in caso di guerra) è più probabile che sopravviva rispetto a una base lunare", ha detto Musk.

"Stiamo costruendo la prima navicella spaziale interplanetaria. Penso che saremo in grado di effettuare i primi brevi voli nella prima metà dell'anno prossimo'', ha aggiunto.

Nel caso di un prossimo conflitto globale, "vogliamo essere sicuri che ci sia un seme di civiltà umana da qualche altra parte, così da riportarlo indietro e abbreviare la durata delle epoche buie", ha dichiarato l'inventore, che è tra i primi cento uomini più ricchi del mondo secondo la classifica di Forbes.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...