CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Cagliari, la sala regionale delle Pari opportunità intitolata a Dina Dore

dina dore
Dina Dore

Questa mattina è stata intitolata a Dina Dore la sede della Commissione Regionale per le Pari Opportunità.

Una targa dedicata alla donna di Gavoi, uccisa nel marzo del 2008, è stata scoperta dalla sorella Graziella nella sala Ex Crel di via Roma a Cagliari, davanti al presidente della Regione Francesco Pigliaru, in prima fila al fianco della presidente della Commissione pari opportunità, Gabriella Murgia, del presidente del Consiglio Gianfranco Ganau, degli assessori Luigi Arru e Cristiano Erriu e della giornalista de L'Unione Sarda Maria Francesca Chiappe.

"Siamo felici che il ricordo di mia sorella sia ancora forte nella mente dei sardi. Dina è diventata senza volerlo un simbolo di una lotta oggi più importante che mai - ha commentato Graziella Dore a margine della cerimonia - il dolore per la sua scomparsa non sparirà mai, ma iniziative come questa, in difesa di migliaia di donne vittime di soprusi e violenze, riescono ad affievolire la sofferenza".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...