CRONACA - ITALIA

Si rifiuta di fare sesso, il marito la prende a pugni in faccia

un auto della polizia
Un'auto della polizia

Si è rifiutata di fare sesso con il marito dopo una lite, per questo lui l'ha presa a pugni in faccia.

Gli uomini della polizia di Roma sono intervenuti in un ospedale della capitale, dove che era stata loro segnalata la presenza di una donna percossa dal marito.

Sul posto i poliziotti hanno accertato che la vittima, durante la notte, in seguito a un litigio con il consorte, si era rifiutata di avere un rapporto sessuale con lui.

Allora il marito l'aveva colpita ripetutamente con pugni al volto.

La vittima ha riportato un trauma cranio facciale guaribile in 25 giorni di prognosi.

Rintracciato dagli agenti, l'aggressore, S.A.A.M, 37enne originario del Bangladesh è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...