CRONACA - MONDO

Ema, Tajani chiede a Juncker i dettagli dell'offerta olandese

È "una questione di mutua e sincera collaborazione" tra le due istituzioni comunitarie.

Sono queste le parole che il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani ha scritto in una lettera indirizzata al presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, per chiedergli di trasmettere all'Europarlamento "tutti i dettagli dell'offerta olandese per ospitare l'Ema, come pure la valutazione della Commissione dell'offerta, con la dovuta celerità".

Per permettere all'Aula di valutare la proposta di modifica del regolamento che assegna la sede dell'Ema ad Amsterdam, scrive Tajani, "è necessaria una piena ed accurata informazione sulla selezione della località proposta, in modo da deliberare su questa materia in modo puntuale e significativo".

"Il contenuto dell'offerta formulata dal governo olandese e la valutazioni fattane dalla Commissione - sottolinea - sulla base delle quali è stata formulata la proposta, non sono state trasmesse al Parlamento".

IL BLITZ DEGLI EURODEPUTATI - Intanto domani gli eurodeputati saranno ad Amsterdam per un sopralluogo nelle sedi che dovranno ospitare l'Agenzia europea del farmaco.

"Vogliamo vedere quali sono le condizioni nelle quali dovrà operare l'Ema: faremo le nostre valutazioni", ha detto Giovanni La Via (Ppe), relatore per la commissione Ambiente.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...