CRONACA SARDEGNA - OGLIASTRA

Taranto, martellate alla moglie
Arrestato un 74enne sardo

il martello sequestrato
Il martello sequestrato

È stato arrestato per tentato omicidio e maltrattamenti in famiglia: un 74enne sardo ha aggredito la moglie nella loro abitazione ad Avetrana (Taranto).

L'uomo, originario di Ilbono, ha ammesso le sue responsabilità e ha spiegato di aver colpito la donna durante un litigio.

Per i militari, però, si tratta solo dell'ennesimo caso di maltrattamenti: da tempo, infatti, si ripetevano le vessazioni da parte del marito.

L'ultimo episodio, che ha portato all'arresto, ha visto l'intervento dei carabinieri dopo una chiamata della vittima: colpita ripetutamente al capo con un martello in gomma dura, è riuscita a sottrarsi all'aggressione chiudendosi a chiave in camera da letto.

La coppia, che si era trasferita in Puglia dopo essere stata per anni in Germania, viveva praticamente come separati in casa, e la moglie subiva maltrattamenti di tipo fisico e psicologico.

Ricoverata in ospedale con una prognosi di 40 giorni, le sono stati riscontrati un trauma cranico e la frattura di diverse costole.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...