CRONACA - MONDO

Igor "il russo": disposta la custodia cautelare senza cauzione

Custodia cautelare senza la possibilità di pagare una cauzione: è la decisione che il tribunale di Alcaniz, in Spagna, ha adottato nei confronti di Norbert Feher, alias "Igor il russo", ricercato da mesi in Italia con l'accusa di omicidio e catturato venerdì scorso.

Il 36enne ha già accettato di essere consegnato all'Italia per essere processato nel nostro Paese: a suo carico le accuse di aver ucciso il barista Davide Fabbri e Valerio Verri, guardia volontaria, oltre a quella di tentato omicidio nei confronti di marco Ravaglia, agente della Municipale.

Nel suo racconto al giudice dell'Audiencia Nacional ha dichiarato di essere arrivato in Spagna a settembre.

La consegna alle autorità italiane, però, dovrà attendere: mentre si ricostruiscono tutti i suoi movimenti, Feher deve essere giudicato per i reati commessi la settimana scorsa, ossia gli omicidi di due agenti della Guardia civil e di un allevatore, freddati a colpi di arma da fuoco, e anche degli spari che lo scorso 5 dicembre hanno ferito due persone ad Albalate del Arzobispo.

(Unioneonline/s.s.)

L'IPOTESI ESTRADIZIONE:

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...