CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Borse di studio ed esenzione dal ticket: la Finanza di Cagliari scova i "furbetti"

guardia di finanza
Guardia di finanza

Grazie a una serie di controlli, la Guardia di finanza di Cagliari ha scoperto alcuni "furbetti" che, pur non avendone titolo, usufruivano delle esenzioni per i ticket sanitari e delle borse di studio.

Nel capoluogo e a Sanluri i baschi verdi hanno verificato come, in due casi, le autocertificazioni presentate per ottenere le agevolazioni statali nel settore scolastico non corrispondessero alla reale situazione sul reddito e sul patrimonio dei richiedenti.

L'importo indebitamente ottenuto è di 2.451 euro, e per i dichiaranti è prevista una sanzione pari, nel massimo, al triplo del beneficio conseguito.

Invece a Cagliari, Quartu, Capoterra, Sarroch e Monserrato, i finanzieri hanno constatato che in sei casi i cittadini che avevano presentato i documenti per avere l'esenzione dal pagamento del ticket sanitario non avessero nella realtà una situazione economica rientrante nei parametri previsti per l'agevolazione.

Per loro una sanzione compresa tra i 5.164 e i 25.822 euro.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...