CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

"La Sella del Diavolo rischia di crollare": l'allarme delle associazioni

una delle immagini diffuse dalle associazioni
Una delle immagini diffuse dalle associazioni

Nuovo allarme per la Sella del Diavolo.

A lanciarlo, sono alcune associazioni per la tutela del pratrimonio culturale e ambiantale (Gruppo Cavita, Ambiente Sardegna, Sardegna Sotterranea, Amici di Sardegna), preoccupate per lo stato del simbolo naturalistico di Cagliari.

"Da anni - si legge in una nota - auspichiamo un intervento per la Sella Del Diavolo miralo a consolidare e a tramandare ai posteri il simbolo naturale per eccellenza della città di Cagliari. Tuttavia, le nostre, sono rimaste come parole al vento: inascoltate, eppure oggetto di segnalazioni e di richieste specifiche".

A riprova, arrivano anche alcune foto: "Le ultime immagini scattate da Roberto Brughitta lo scorso weekend non lasciano spazio all'immaginazione: il pomolo calcareo della leggendaria Sella si sta assotigliando sempre più, perché perde pezzi velocemente. La roccia che compone questo sito, fatta di calcare miocenico, si sgretola tra polveri e massi che si staccano sempre più".

Di qui la domanda a chi di dovere: "Come mai non si interviene?".

"Mentre c'è chi, forse giustamente, lamenta i graffi prodotti dai bikers - chiosa il comunicato - il monumento naturale per eccellenza dell'intero compendio è in rovina, certo per processi naturali ai quali però l'uomo, potrebbe porre rimedio".

(Redazione Onlin/l.f.)

L'ALLARME MOUNTAIN BIKE:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...