CRONACA - MONDO

Per salvare un borgo la Svizzera offre 25mila franchi agli aspiranti residenti

L'originale iniziativa del sindaco di Albinen, borgo svizzero a rischio spopolamento, sarà sottoposta presto a referendum, ma già fa discutere.

L'obiettivo è evitare che il piccolo centro delle Alpi svizzere scompaia, come è già capitato ad altri borghi di montagna, e l'incentivo economico potrebbe essere la soluzione.

Poche le condizioni per la candidatura: avere meno di 45 anni e risiedere nel comune per almeno 10 anni. In premio 25mila franchi svizzeri a persona, più 10mila per ogni figlio, che per una famiglia di 4 persone vuol dire circa 60mila euro.

Per evitare il rischio di speculazioni, l'amministrazione comunale ha escluso i gruppi immobiliari e i grandi investitori, limitando l'invito a trasferirsi alle famiglie, fondamentali per riattivare servizi basilari come la scuola locale.

Un'iniziativa audace che potrebbe essere seguita anche dai tanti borghi italiani a rischi "estinzione".

(Redazione Online/b.m.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...