CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

Da due anni 130 ex lavoratori senza reddito, le accuse alla Regione

un sit in dei lavoratori legler
Un sit-in dei lavoratori Legler

Da due anni 130 ex lavoratori della Legler, del calzificio Queen di Cartonsarda, a Ottana, sono senza un reddito e senza alcuna assistenza.

Sotto accusa la Regione, che ancora non ha dato risposta sull'apertura dei termini per l'assegnazione degli ammortizzatori sociali in deroga.

Dopo l'incontro dei sindacati col Prefetto di Nuoro, ora l'intervento del parlamentare di Mdp Michele Piras, che rivolge un appello alla Regione e all'Inps, affinché si risolva rapidamente la questione dei lavoratori che da due anni non godono degli ammortizzatori sociali in deroga.

"Mi auguro davvero che nessuna istituzione coinvolta sottovaluti ulteriormente la gravità della condizione sociale nella quale vive questo territorio, ormai da ann i- scrive il parlamentare in un documento - È una vicenda disgraziata che riguarda 130 persone in questo territorio, diverse altre centinaia in tutta la Sardegna e che investe in particolare le esistenze di lavoratori in età avanzata: troppo giovani per la pensione, troppo vecchi per lavorare. Il ritardo accumulato è di per sé inaccettabile e su questo tutte le rappresentanze del territorio dovrebbero muoversi in maniera più coordinata e decisa, per riconoscere quanto dovuto a coloro che sono rimasti esclusi e che si trovano a vivere in una condizione personale drammatica, quindi costruire un nuovo progetto di sviluppo per la Sardegna centrale, centrato su archeologia, ambiente, identità culturale ed enogastronomia, sul quale rivendicare risorse adeguate e un impegno serio del governo nazionale e regionale".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...