CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

Donna scomparsa nel 2014:
ritrovati i resti ad Assemini

Macabra scoperta ad Assemini, non lontano dal centro abitato.

Risale a ieri sera, quando una coppia a passeggio in un terreno chiuso ha notato, nascosto tra l'erba alta, il cadavere di una donna.

I due, che non avevano dietro un telefono cellulare, sono quindi rientrati a casa, allertando i carabinieri.

I resti, in avanzato stato di decomposizione, sono stati così recuperati e identificati dai militari della stazione locale, supportati, per i rilievi tecnico-scientifici, dai colleghi del Nucleo investigativo provinciale.

Appartengono a Giovanna Piras, svanita nel nulla nel 2014, all'età di 55 anni.

Il luogo del ritrovamento
Il luogo del ritrovamento

Della donna, riferiscono gli uomini dell'Arma, è stata rinvenuta la struttura ossea intera, con ancora indosso gli abiti e le scarpe da tennis che portava al momento della scomparsa.

Accanto al cadavere, adagiato accanto a una catasta di manufatti di legno, sono state ritrovate alcune boccette di farmaci e il portafoglio con all'interno i documenti di identità.

L'autorità giudiziaria ha disposto l'autopsia, che verrà effettuata al policlinico di Monserrato.

IL TERRENO DOVE È STATO RITROVATO IL CORPO - VIDEO:

L'INTERVISTA AL MARITO DEL 24.09.2015

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...