CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

Quartu, l'ex discoteca Buddha Beach: dopo la musica solo devastazione

la sala spogliatoio data alle fiamme
La sala spogliatoio data alle fiamme

Nel capannone che un tempo ospitava la discoteca Buddha Beach, a Costa degli angeli, sul litorale di Quartu Sant'Elena, non ci sono più le casse che sparano la musica del momento e nemmeno i tanti frequentatori che ballano o che sorseggiano un drink nei salotti all'esterno del locale.

Nell'aera che ospitava uno dei locali più conosciuti e in voga della costa, c'è adesso spazio soltanto per la devastazione.

L'ultimo incendio è soltanto di qualche giorno fa: i teppisti hanno mandato alle fiamme le strutture attigue alla pista che ospitavano spogliatoi e servizi igienici.

La parte centrale del locale è ormai completamente devastata: le travi in legno sono pericolanti, i cavi di rame dei diversi impianti sono stati tutti sradicati e ovunque ci sono scritte e resti di falò improvvisati.

La parte centrale della discoteca devastata dai vandali
La parte centrale della discoteca devastata dai vandali

Sono stati dati alla fiamme anche i servizi igienici che si trovavano nella parte esterna e anche la biglietteria è stata presa di mira dai teppisti.

Una delle strutture che ospitavano i servizi igienici
Una delle strutture che ospitavano i servizi igienici

A guardarlo adesso sembra quasi impossibile che fino a pochi anni fa qui arrivavano ospiti famosi a ballare con i tanti ragazzi che frequentavano il locale.

La situazione è critica e si susseguono le proteste dei residenti della zona costretti a fare i conti con un rudere che non fa altro che attirare ladri e teppisti.

Distruzione in un locale
Distruzione in un locale

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...