CRONACA - MONDO

Israele, arrestati 15 estremisti ebrei: prendevano di mira coppie miste

Minacciavano e attaccavano gli arabi che hanno relazioni con donne ebree.

È con questa accusa che la polizia ha arrestato 15 membri di un'organizzazione dell'estrema destra ebraica: tra i fermati c'è anche Benzi Gopstein, leader di Lehava, un gruppo estremista che si oppone ai matrimoni misti.

"I membri di questa organizzazione stanno andando oltre i limiti, quando ci sono aggressioni la polizia deve intervenire", ha detto il portavoce Mickey Rosenfeld. I sospetti sono stati fermati a Gerusalemme e in diverse altre località del centro e del sud d'Israele, oltre che in Cisgiordania.

L'avvocato di Gopstein, Itamar Ben Gvir, ha accusato "gli estremisti di sinistra" e gli ebrei "riformati" di aver fatto pressione sulla polizia.

I matrimoni misti sono rari in Israele e in genere vengono osteggiati anche dagli arabi, non solo dagli ebrei.

(Redazione Online/D)

GLI ATTACCHI:

LA DIPLOMAZIA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...