CRONACA - MONDO

Quebec, divieto di burqa in uffici pubblici, bus e treni

Il Quebec, la provincia più estesa del Canada, ha varato una legge che vieta alle donne di indossare il niqab o il burqa negli uffici pubblici e sui pubblici servizi.

Il niqab è il velo della tradizione islamica che copre l'intero corpo, lasciando scoperti solo gli occhi. Il burqa invece copre l'intera testa.

Sarà vietato indossarli su autobus, treni e in tutte le strutture pubbliche. Divieto che vale anche per chi vi lavora, quindi dottori, insegnanti.

Stephanie Vallée, ministro della Giustizia della provincia francofona del Canada, ha spiegato che la legge è necessaria "per ragioni di identificazione e di sicurezza". "È una legge - ha dichiarato - per la convivenza e la neutralità dello Stato".

(Redazione Online/L)


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...