CRONACA SARDEGNA - OGLIASTRA

Monsignor Antonello Mura, la visita del vescovo alle imprese coraggiose

il vescovo mura in azienda
Il vescovo Mura in azienda

La visita pastorale di monsignor Antonello Mura nei luoghi del lavoro è iniziata tra culurgionis, formaggi e barche.

Il vescovo di Lanusei, accompagnato dal parroco di Baunei don Antonio Fanni, responsabile dell'Ufficio diocesano della pastorale sociale e del lavoro, ha incrociato gli sguardi e condiviso gli stati d'animo di imprenditori e operai.

Con loro c'erano i sacerdoti dei paesi sede delle attività produttive, i sindaci, gli esponenti del credito bancario e delle associazioni di categoria

CLERO IN VISITA - Gli imprenditori hanno salutato con entusiasmo la visita del clero che arriva in una fase storica delicata per i mercati economici. "Accogliere la delegazione guidata dal vescovo - dichiara Luciano Balloi, uno dei titolari della B Metal di Tortolì - è stato un segnale importante e soprattutto incoraggiante. Il presule ha dato piena disponibilità al dialogo e alla collaborazione: per noi questo è un messaggio importante".

CANTIERE NAUTICO - Monsignor Mura, il sindaco Massimo Cannas, i rappresentanti degli istituti bancari e di Confindustria hanno visitato il capannone di Baccasara dove sono in corso lavorazioni nautiche. La visita della Chiesa e di altre istituzioni dimostra che qualcuno presta attenzione verso le imprese.

PASTA FRESCA - Oltre a Tortolì la delegazione pastorale ha toccato anche Tertenia, Ussassai e Lanusei. Qui l'ufficio diocesano per il lavoro ha individuato nel laboratorio di pasta fresca I sapori d'Ogliastra la prima meta da visitare. "In questo momento - dice il titolare, Vito Arra - qualsiasi vicinanza è importante. Per oltre due ore si è parlato di prospettive di sviluppo. Vorremmo fosse solo l'inizio di un confronto, che stavolta è stato breve ma intenso".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...