CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

Spari contro la casa del dirigente del Comune, solidarietà dal Consiglio di Nureci

una veduta di nureci
Una veduta di Nureci

Anche il Consiglio comunale di Nureci ha condannato il vile atto intimidatorio che ha colpito Pierino Porru ed espresso piena solidarietà al cittadino e a tutta la sua famiglia.

È stato il sindaco Sandrino Concas a convocare in maniera urgente l'assemblea civica dopo l'attentato ai danni di Porru, responsabile dell'ufficio tecnico del Comune di Genoni.

Venti giorni fa nella tarda serata ignoti hanno sparato alcune fucilate a pallettoni, da distanza ravvicinata, contro le finestre della casa di Porru.

Per fortuna in quel momento nel salone non c'era nessuno.

Proseguono le indagini dei carabinieri della compagnia di Mogoro per far luce sull'accaduto.

I pallettoni hanno danneggiato arredi e alcuni mobili dello stesso salone.

Il sindaco Concas in Consiglio comunale ha detto: "La più profonda solidarietà a nome di tutta la comunità al nostro concittadino Pierino e alla sua famiglia. Un gesto vile che io condanno e che ha scosso tutto il paese, non abituato a questo tipo di violenza. Un atto contrario alle regole della convivenza civile, che ci ha tolto la serenità di cui abbiamo bisogno per affrontare la vita di tutti i giorni. Siamo e resteremo una grande famiglia. Per questo stiamo tutti vicino a Pierino e alla sua famiglia".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...