CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

Amianto, appello ai sindaci di Oristano e Marrubiu

amianto
Amianto

Un fronte comune per la lotta all'amianto.

L'associazione "Ex esposti" chiama a raccolta i sindaci di Oristano e Marrubiu per intraprendere un'azione condivisa e sostenere la necessità di inserire i vecchi stabilimenti della Sardit di Oristano e della CeMa Sarda di Marrubiu tra i "Siti di interesse nazionale del programma di tutela dall'amianto".

Il presidente degli Ex esposti, Giampaolo Lilliu, chiede ai sindaci Andrea Lutzu e Andrea Santucciu di portare in consiglio comunale l'approvazione di uno specifico ordine del giorno da inviare poi alla Regione per sollecitare l'inserimento nella mappa nazionale.

Giampaolo Lilliu
Giampaolo Lilliu

Lilliu ricorda che già durante l'audizione da parte della Commissione d'inchiesta del Senato erano state manifestate perplessità per il mancato riconoscimento delle aree di produzione di Oristano e Marrubiu.

Nei giorni scorsi anche il consigliere regionale del Pd Mario Tendas aveva presentato un'interrogazione su questa problematica.

Lilliu infine ricorda che già nel 2010 si è registrato un caso di mortalità per mesotelioma, la patologia causata da esposizione ambientale, che ha visto coinvolta una cittadina che abitava negli anni '70-'80 nelle vicinanze dello stabilimento CeMA Sarda di Marrubiu.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...