CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

Chiusura delle banche nei piccoli centri: l'incontro con i sindaci

il banco di sardegna di barrali
Il Banco di Sardegna di Barrali

È appeso a un filo il futuro delle filiali del Banco di Sardegna presenti nei piccoli centri della Trexenta e del Parteolla.

Il progetto di razionalizzazione della rete bancaria sul territorio prevede la chiusura di alcuni sportelli, in base ai parametri legati soprattutto a logiche di opportunità commerciali nel Parteolla, vedrebbe la chiusura delle sedi di Soleminis e di Barrali, mentre in Trexenta potrebbero dire addio alla loro banca di fiducia i cittadini di Suelli e Selegas.

Anche il Sarcidano rischia di avere la sua vittima sacrificale: la banca di Escolca è nella lista nera dei possibili esuberi.

Si è tenuto questa mattina l'incontro tra i vertici dell'istituto di credito e i sindaci dei paesi nella lista nera (lista comunque non ufficiale e neppure definitiva) che però non è servito a fare chiarezza sul futuro degli sportelli a rischio.

"Non abbiamo avuto le rassicurazioni che chiedevamo e speravamo di ottenere", dice Fausto Piga, sindaco di Barrali. È questa la fase del confronto con Comuni e sindacati, la speranza è che non sia il preludio alla serrata delle piccole filiali.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...