CRONACA

Rousseau, il sito del Movimento 5 Stelle è stato hackerato

Rousseau, la nuova versione del sistema operativo utilizzato dal movimento 5 Stelle, è stato violato da un hacker. La piattaforma è stata presentata in questi giorni da Davide Casaleggio a Roma.

Il pirata informatico, che compare su Twitter con l'alias di "Evariste GalOis" (ma il profilo è risulta al momento disabilitato), sarebbe riuscito a violare il data base del sito e quindi a entrare negli archivi che custodiscono le password degli iscritti, gli indirizzi mail, i metodi di pagamento e le cifre delle sottoscrizioni effettuate.

NESSUN ATTACCO POLITICO - L'hacker ha precisato però che "non si tratta di un attacco politico", bensì di un semplice avviso per gli iscritti: "La piattaforma non è sicura".

Tanto che le informazioni non sono state divulgate.

Un avvertimento, insomma, agli utenti, i cui dati, viene riferito, sono potenzialmente a rischio, così come le votazioni online, che potrebbero essere manomesse.

(Redazione Online/P)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...