CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

Federica, accoltellata a morte dal marito davanti alle figliolette terrorizzate

Uccide la moglie in uno scatto d'ira sotto gli occhi delle tre figlie. Le urla attirano l'attenzione dei vicini che danno l'allarme ma è troppo tardi.

Forse la gelosia, forse i dissapori legati alla fine di un matrimonio ha armato la mano di Gianni Murru, ex tabaccaio di Iglesias che ieri sera ha ucciso sua moglie, Federica Madau di 30 anni, a coltellate. Una tragedia assurda quella che si è consumata nella casa di via San Salvatore dove la coppia, finché il matrimonio ha retto, viveva insieme alle tre figlie.

Il luogo dell'omicidio
Il luogo dell'omicidio

L'allarme è scattato poco dopo le 20 con una telefonata al Commissariato di via Col di Lana. Quella coltellata, pare alla gola, non ha ucciso subito la donna: sul posto sono arrivati gli agenti del Commissariato e l'ambulanza del 118. Murru è stato fermato. I medici hanno tentato l'impossibile per salvare la donna. Tutto inutile.

Tutti gli approfondimenti su L'Unione Sarda in edicola

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...