CRONACA - ITALIA

Rigopiano, ultimo bilancio: 27 morti, 2 dispersi. Trovata la "stanza degli orrori"

i soccorritori
I soccorritori

I Vigili del fuoco hanno recuperato all'interno dell'hotel Rigopiano, travolto da una slavina, altri due corpi senza vita, non ancora identificati, uno di sesso maschile e uno di sesso femminile. Il bilancio: 27 il numero delle vittime recuperate, due i dispersi, 11 i sopravvissuti. Sale così a 27 il numero delle vittime e a 2 quello dei dispersi. Undici i sopravvissuti.

I soccorritori hanno continuano a lavorare senza sosta; dopo aver scandagliato la hall dell'albergo hanno cercato tra la cucina e il bar e poco prima delle 13 hanno trovato una vera e propria "stanza dell'orrore", dove in un unico ambiente c'erano sei cadaveri, uno vicino all'altro.

Oggi inoltre si parla di nuovo delle polemiche per il ritardo nei soccorsi: nel mirino una funzionaria della Prefettura che avrebbe sottovalutato l'allarme lanciato da Quintino Marcella in una telefonata:

"L'importante è avere la coscienza a posto - avrebbe detto la donna, ascoltata ieri in questura - e io ce l'ho".

Intanto il premier Paolo Gentiloni ha riferito in Senato in merito alla tragedia: "Ogni sforzo possibile, umano, organizzativo, tecnico, è stato fatto per cercare di salvare vite umane e individuare i dispersi. Sforzi ancora in corso", ha detto.

E sui ritardi, ha chiarito", "indagherà la magistratura", aggiungendo: "Il governo non teme la ricerca della verità".

L'INTERVENTO DI GENTILONI IN SENATO - VIDEO:

Ieri dall'ospedale di Pescara è stato dimesso e affidato a un fratello il piccolo Edoardo, il bimbo che nella tragedia ha perso i genitori: saputo che entrambi sono morti sotto le macerie, aveva chiesto di rimanere nella sua stanzetta ancora qualche giorno, nel reparto di Pediatria, e anche Samuel Di Michelangelo, l'altro bimbo, è tornato a casa.

Per entrambi è arrivata una bellissima sorpresa: il calciatore della Juventus Paulo Bruno Exequiel Dybala ha salutato i due bambini nel corso di una videochiamata organizzata da uno degli psicologi che assiste i piccoli pazienti. Il giocatore argentino li ha invitati a vedere una partita a Torino.

I DUE FIDANZATI SUPERSTITI: "PENSAVAMO FOSSE UN TERREMOTO"

LA DRAMMATICA TESTIMONIANZA DI FRANCESCA, SOPRAVVISSUTA A RIGOPIANO:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...