CRONACA SARDEGNA - GALLURA

Maltempo, incubo nubifragi in Gallura
La statale 195 chiusa per 3-4 giorni
Nuoro, oggi riaprono tutte le scuole

Riaprono oggi le scuole di Nuoro. Le verifiche urgenti disposte dal sindaco Andrea Soddu hanno dato esito negativo: nessun danno strutturale.

Ciononostante sono numerosi i danni subiti dopo la nevicata e le piogge e la giunta comunale oggi ha dichiarato lo stato di calamità naturale.

L'assessore ai lavori Pubblici Antonio Belloi, che con lo staff tecnico del Comune ha ispezionato oggi tutti i 27 istituti scolastici cittadini, ha dato responso positivo alla riapertura delle scuole. "Ci sono state infiltrazioni d'acqua in diversi istituti - ha detto l'assessore - rami e alberi pericolanti nel cortile, cose che abbiamo provveduto a bonificare, ma nessun danno strutturale che possa precludere la ripresa delle attività scolastica. Per ora abbiamo effettuato degli interventi tampone ma pian piano interverremmo per risanare tutti gli edifici con interventi più importanti

LA STATALE 195 ANCORA CHIUSA - Aprirà "entro la fine della settimana" e solo "dopo la totale bonifica dai detriti e il completo ripristino della carreggiata, delle barriere di sicurezza e alla segnaletica" la strada statale 195 chiusa in direzione Cagliari nel tratto compreso tra il chilometro 5,500 e il chilometro 8,800.

Lo ha ribadito l'Anas che ha riaperto la corsia in direzione Pula.

Chi è diretto al capoluogo da questa mattina giunto alla rotatoria per la zona industriale del Cacip è stato dirottato sulla strada consortile fino all'incrocio con la strada provinciale 1 per proseguire lungo strada statale 130.

Pesanti i disagi per gli automobilisti e non poche polemiche per le lunghissime code che si sono formate e la precaria o del tutto assente segnaletica con le indicazioni per Cagliari una volta immesso il traffico nell'area industriale.

A Oristano dopo lo stop al traffico è stata riaperta la centralissima via D'Annunzio. Il forte vento aveva messo a rischio uno dei grossi alberi accanto alla scuola materna.

LE STRADE DEL NUORESE - Anche nel Nuoresei disagi causati dal maltempo non si sono conclusi. Una nota della Sori, la Sala operativa regionale integratasi, comunica che si procede al ripristino della viabilità rurale a Orgosolo e Fonni. In quest'ultimo paese si segnala la presenza di turisti e curiosi. A Nuoro si procede con interventi sulla viabilità nelle zone di Oliena, Dorgali, Siniscola, Lodè, Lula, Sant'Anna e del monte Ortobene.

Risultano chiuse le strade provinciali 45 tra Sologo e il bivio Marreri e 46 in agro di Oliena (ponte di Oloè).

Via del Nuraghe. Famiglie isolate per l'esondazione del Rio Siligheddu (foto Antonio Satta)
Via del Nuraghe. Famiglie isolate per l'esondazione del Rio Siligheddu (foto Antonio Satta)

NUOVA ALLERTA METEO - Intanto la Sori nel primo pomeriggio di ieri ha emesso un nuovo avviso di allerta meteo in Gallura e Flumendosa-Flumineddu.

L'allerta, inizialmente per solo rischio idraulico, è stata estesa sulle stesse zone per rischio, oltre che idraulico, anche idrogeologico a partire dalle 14 di ieri e per tutta la giornata di oggi martedì 24 gennaio, sino alla mezzanotte.

PONTI E SOTTOPASSAGGI SOMMERSI - A Olbia attualmente rimangono chiusi solo l'attraversamento stradale San Giovanni e il sottopasso in via Amba Alagi.

Riaperto il ponte sul fiume Liscia tra Arzachena e Tempio.

Ad Arzachena chiusa una strada secondaria che conduce a una cava. Stanotte resterà chiusa la strada comunale 'Pascaredda' a Calangianus.

A Luogosanto è stata invece riaperta la strada statale 133, mentre continua a restare isolata la frazione in località "La Prugna": il Comune è in contatto con i residenti per intervenire in caso di necessità.

Nella zona Flumendosa-Flumineddu, è arrivata da Orosei la richiesta di intervento per liberare la spiaggia dai detriti di legna trasportati dai fiumi ingrossati.

Intanto dalla Regione arrivano i primi finanziamenti per far fronte ai danni ingenti causati dal maltempo,

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...