CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Mauro Sanna, da Sant'Avendrace a Londra
Quattro ristoranti di successo
(con dipendenti sardi)

mauro sanna
Mauro Sanna

Ventisei anni fa ha piantato un olivo sardo a Belgravia, quartiere chic nel cuore di Londra. Da quelle solide radici ne sono altri cinque: in totale quattro ristoranti (Olivo, appena restaurato, Oliveto, Olivocarne, Olivomare), un gourmet shop (Olivino) e una gelateria (Olivogelo).

Mauro Sanna, cagliaritano di Sant'Avendrace, 57 anni, ha cominciato dalla gavetta fino a mettere su una piccola industria del gusto da 12-14 mila coperti al mese con cento dipendenti (75 sardi).

La sua è un'impresa tutta sarda. Con Sanna, partito quarant'anni fa per la capitale britannica, da 25 anni collabora un architetto cagliaritano, Pierluigi Piu, che ha realizzato gli interni dei ristoranti con richiami all'artigianato sardo di qualit・

Sanna importa tutti i prodotti dall'Isola, dalla bottarga al carasau, dagli ortaggi freschi alla fregula, dall'olio all'acqua minerale. In totale, mezzo milione di euro di prodotti l'anno. Uno degli ultimi ospiti? L'allenatore del Chelsea Antonio Conte. Cosa ha ordinato? Spaghetti conditi con i ricci, che mi arrivano surgelati dall'Oristanese, sono eccellenti", dice Sanna.

La sua storia è raccontata in un articolo di Lello Caravano nell'Unione Sarda oggi in edicola.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...