CRONACA

Cagliari, roghi illegali nel campo nomadi sulla 554: inchiesta aperta, otto indagati

il campo rom sulla 554
Il campo rom sulla 554

Fuoco, fumo, materiale di varia natura e incerta provenienza dato alle fiamme per riutilizzarne le parti ancora utili, aria irrespirabile.

Su quanto accade regolarmente da tempo nel campo nomadi abusivo sorto a ridosso della Motorizzazione civile lungo la strada statale 554 ci sono i primi sviluppi giudiziari.

L'inchiesta aperta qualche mese fa dal pubblico ministero Giangiacomo Pilia dopo l'arrivo in Procura di innumerevoli segnalazioni ed esposti da parte dei residenti, principalmente quelli che abitano a Mulinu Becciu e Su Planu (quartieri a breve distanza dall'insediamento), è sfociata nell'iscrizione di otto persone sul registro degli indagati. Sotto accusa sette cittadini bosniaci e un cagliaritano.

Tre i reati contestati: la gestione di rifiuti non autorizzata, l'inquinamento e il disastro ambientale.

Maggiori dettagli nel servizio su L'Unione Sarda in edicola.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...