CRONACA - ITALIA

Il bus precipitato nella scarpata in Irpinia, un nuovo video riapre il caso

Un nuovo video potrebbe riaprire il caso del bus precipitato sul viadotto dell'A16 a Monteforte Irpino (Avellino) il 28 luglio 2013 provocando la morte di 40 persone.

Nelle immagini, diffuse da Sergio Pisani, difensore di Gennaro Lametta, il proprietario del pullman nonché fratello dell'autista, si vedono due auto, delle quali una traina l'altra con una corda o un cavo, precedere il mezzo pesante.

Il traino si potrebbe essere spezzato obbligando il bus a deviare la sua corsa.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...