CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

Giornata di incendi in tutta l'Isola
Il vento alimenta i roghi da nord a sud

fiamme vicino alle auto a carbonia (foto murru)
Fiamme vicino alle auto a Carbonia (foto Murru)

Nuova giornata di incendi nell'Isola dopo gli incendi di avant'ieri nel Nuorese e quello di ieri a Sedilo che assieme hanno bruciato oltre cinquemila ettari di macchia mediterranea e pascoli distruggendo aziende agricole e uccidendo bestiame.

ROGHI NEL CAGLIARITANO - Fiamme nelle campagne nel Cagliaritano e nel Medio Campidano. Corpo forestale e vigili del fuoco in azione nelle campagne di Uta per un vasto incendio vicino alla strada Pedemontana: impegnati anche un Canadair ed elicotteri. Problemi anche per un altro vasto incendio nella zona di Siliqua: situazione critica perché il fronte non è lontano dal centro abitato. I vigili del Fuoco sono stati impegnati anche nel Cagliaritano per incendi di sterpaglie e canneti.

FIAMME A ORANI - Un incendio di vaste proporzioni ha incenerito questo pomeriggio centinaia di ettari di bosco e macchia sul colle San Francesco, polmome verde di Orani con vista sul Monte Gonare. Il fuoco in principio ha minacciato anche il museo Nivola . (t.pl.)

PAURA ACARBONIA - A Carbonia c'è stato un incendio doloso ieri sera a brevissima distanza dai palazzi popolari di via Ospedale e via Dalmazia, già teatro di analoghi episodi.

Repentino l'intervento dei vigili del fuoco. Le fiamme hanno aggredito sterpaglie e minacciato alcune vetture: i proprietari sono riusciti a spostarle prima che il rogo le raggiungesse. (a.s.)

FIAMME IN MARMILLA - Pomeriggio di fuoco anche in Marmilla. Questa volta è toccato alla zona compresa fra i comuni di Furtei, Segariu e Villamar. Il territorio più colpito quello di Furtei. Oltre 200 gli ettari bruciati, soprattutto stoppie e macchia mediterranea. (an.pin)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...