CRONACA

Altri sbarchi di migranti nel Sulcis
58 a Sant'Antioco, Teulada e Porto Pino

Continua l'emergenza migranti nel Sulcis con l'arrivo di altri 45 extracomunitari.

18 sono sbarcati ieri a tarda sera all'interno del poligono di Teulada e intercettati dai carabinieri.

Hanno dichiarato di essere partiti dalla Tunisia e provenienti da diversi paesi: Algeria, Costa d'Avorio, Mali, Nigeria, Togo, Ghana e Benin.

Erano tutti in buone condizioni sono stati visitati al pronto soccorso dell'ospedale Sirai di Carbonia; solo un ghanese è stato trattenuto per ulteriori accertamenti.

Sempre ieri sera a Porto Pino era stata segnalata ai carabinieri la presenza di 15 extracomunitari, tra cui alcune donne, che si stavano dirigendo a Sant'anna Arresi.

I militari hanno bloccato due algerini e poi tutti i migranti sono stati affidati alla Caritas per essere trasferiti a Cagliari per visite mediche e identificazione.

Uno sbarco anche a Sant'Antioco nella zona di Maladroxia documentato dal video di Serena Cirina.

In questo caso sono stati intercettati 12 migranti.

In serata i carabinieri hanno rintracciato altri 13 migranti, tutti uomini e tutti provenienti dal Nord Africa. Dieci sono sbarcati nel Poligono di Teulada, mentre altri tre sono stati rintracciati a "Is Cinus" una frazione di Sant'Anna Arresi.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...