CRONACA

Tenta la traversata in solitaria dell'Antartide: esploratore inglese muore di stenti

henry worsley
Henry Worsley

Morto di stenti e disidratazione.

Finisce in tragedia l'impresa tentata da Henry Worsley, esploratore britannico che 71 giorni fa era partito per attraversare l'Antartide in solitaria.

55 anni, ex ufficiale dell'esercito di Sua Maestà, Worsley, dopo aver percorso 900 miglia, ha improvvisamente interrotto i contatti con il suo team.

Quando le squadre di ricerca lo hanno raggiunto, lo hanno trovato senza vita.

"Ho il cuore spezzato", ha dichiarato la moglie Joanna alla Bbc.

Cordoglio è stato espresso anche dal Principe William, che aveva patrocinato l'impresa di Worsley: "Ho perso un amico", ha dichiarato il nipote della Regina.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...