CRONACA

Serramanna, la strana sorte dei carciofi: conviene non raccoglierli

un campo di carciofi
Un campo di carciofi

Milioni di capolini restano nei campi, non raccolti a causa del crollo dei prezzi, ma al consumatore un carciofo continua a costare molto, fino a un euro a pezzo.

È il paradosso, nemmeno una novità nel panorama della commercializzazione dei prodotti agricoli, che caratterizza il mercato del carciofo sardo del dopo Capodanno.

"I mercati sono saturi e il prezzo è crollato", è il grido dei carcioficoltori del polo Serramanna-Samassi.

Da 10 a 15 centesimi per un carciofo della varietà tema, poco di più per uno spinoso (a seconda della qualità): questo il punto più basso dell'altalena (sembra in leggerissima ripresa) dei prezzi all'ingrosso del carciofo annata 2015-2016, scritta anche su una produzione boom dovuta alle alte temperature. Davanti a questi riscontri di mercato in molti hanno scelto di non raccogliere.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...