CRONACA

Dicembre senza piogge, invasi a secco
Torna l'incubo delle restrizioni idriche

i dati degli invasi
I dati degli invasi

Le previsioni sono impietose: le piogge saranno praticamente assenti ancora per giorni, forse addirittura sino a Natale. E se a novembre i dati delle varie stazioni meteo dell'Arpas sono rimasti quasi tutti sotto la media stagionale, i primi quindici giorni di dicembre disegnano uno scenario ancora più nero. In queste ore, su richiesta della Regione, i tecnici dell'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente stanno elaborando gli ultimi dati autunnali raccolti dal Servizio meteoclimatico per tracciare un dossier preciso sulla situazione. Ma l'allerta è massima tanto che c'è già chi ipotizza la possibilità di razionare l'acqua già da gennaio nelle zone più colpite, soprattutto al Nord.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...