CRONACA

I treni veloci restano al palo: a rischio un investimento da 80 milioni di euro

il giorno della presentazione del nuovo treno era il luglio del 2014
Il giorno della presentazione del nuovo treno: era il luglio del 2014

Che fine hanno fatto gli otto treni veloci in Sardegna? Sono parcheggiati in attesa che la situazione, arenata ormai da 400 giorni, si sblocchi. Quasi ottanta milioni di euro di investimento da parte della Regione che rischiano di portare a un nulla di fatto.

I sindacati denunciano una condizione al limite del paradosso che corre su due questioni distinte. Da un lato ancora non è stato firmato il contratto di servizio con Trenitalia per la gestione del trasporto su rotaia. Dall'altro si aggiunge una condizione della linea che non permette l'abbattimento dei tempi di percorrenza da Cagliari a Sassari perché in alcune zone non ci sono le condizioni di sicurezza.

Leggi i dettagli nell'articolo di Matteo Sau su L'unione Sarda in edicola.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}