CRONACA

Calasetta, esteso il divieto di caccia

una foto aerea di calasetta
Una foto aerea di Calasetta

Doppiette bandite in una vasta area della giurisdizione comunale di Calasetta, un tempo a vocazione agricola e oggi densamente abitata a causa della presenza di numerosissime case vacanza.

Per ragioni di sicurezza, nei giorni scorsi, il sindaco di Calasetta Antonio Vigo ha emanato un’ordinanza volta a ribadire il divieto di caccia già disposto in passato a causa dell’inesistenza, nella zona, di spazi per l’attività venatoria.

Un divieto che tuttavia non ha impedito, in ripetute occasioni, l’ingresso nelle aree da parte di alcuni cacciatori incalliti: il nuovo documento è stato infatti un atto dovuto alla luce delle segnalazioni circa svariate violazioni del rispetto dell’interdizione, con ovvio pericolo per chi risiede o frequenta le zone (a nord di Mercureddu, tra le strade di Salina e Spiaggiagrande, a sud di strada delle Piane).

Con la stessa ordinanza, che sarà valida per l’intera stagione venatoria del 2015/2016, il primo cittadino impone che vengano posizionati appositi cartelli che informino sull’impossibilità di azionare il grilletto.

Serena Cirina


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...