CRONACA

Carloforte, chiuso dai carabinieri
il chiosco del consigliere comunale

il chiosco chiuso dai nas
Il chiosco chiuso dai Nas

Con una seducente presentazione sulla pagina web del suo chiosco vista mare, prometteva a turisti e bagnanti “ottimi drink e sfiziosi aperitivi, buona musica anche live”, accanto a “vari servizi balneari quali noleggio ombrelloni, lettini, tavole da surf, doccia e attrezzatura per fare una partitina a beach volley”. Tralasciando un aspetto tutt'altro che irrilevante: il mancato possesso di autorizzazioni per la somministrazione di alimenti e bevande, nonché la totale assenza di permessi per l'affitto del variegato kit da intrattenimento in spiaggia.

Fatto grave, ancor di più se a commettere la sfilza di illeciti amministrativi è Francesco Opisso, noto Franco, consigliere di maggioranza della squadra guidata dal sindaco di Carloforte Marco Simeone. A dispetto del suo ruolo istituzionale, l'amministratore e titolare del chiosco “Le Dune”, a ridosso della splendida spiaggia La Caletta dell'isola di San Pietro, svolgeva la sua attività di imprenditore (Opisso è alla guida della società Gieffe Service) in (quasi) totale spregio delle regole. Perché, sulla base di quanto è stato certificato dai carabinieri del Nucleo antisofisticazioni di Cagliari nel corso di un'operazione di controllo risalente allo scorso 7 luglio, l'attività del consigliere risultava sprovvista delle autorizzazioni e non in regola con la “Duaap” (dichiarazione auto certificativa), fondamentale per lo svolgimento di ogni attività produttiva.

Serena Cirina

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...