CRONACA

Alghero, il bimbo autistico fa troppo chiasso: mamma e figlio cacciati dallo stabilimento balneare

la spiaggia delle bombarde
La spiaggia delle Bombarde

Una mamma e il suo bambino autistico cacciati a urla dallo stabilimento balneare da un altro cliente perché il piccolo utilizzava una piscina gonfiabile e faceva troppo chiasso.

E' la brutta avventura vissuta nel lido di Alghero da una mamma e dai suoi due figli, una bimba di undici anni e un maschietto di otto, affetto da autismo.

Con loro anche l'educatrice Francesca Serra, che da anni segue il piccolo. «Il lavoro di mesi rovinato in cinque minuti», commenta.

Leggi l'articolo completo a firma di Caterina Fiori sull'Unione Sarda in edicola.


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...