#CARAUNIONE

La lettera del giorno

"Distesa in strada, al buio, per un selfie: l'episodio choc a Monserrato"

Il pericoloso scatto mentre in lontananza arrivava un'auto
immagine simbolo (foto da google)
Immagine simbolo (foto da Google)

"Cara Unione,

venerdì sera intorno alle 21.30 sono uscita di casa, a Monserrato, dirigendomi insieme a mio marito verso via San Gottardo/via San Valeriano.

Abbiamo notato un gruppo di sette ragazzini, avranno avuto 15 o 16 anni, fermi sulle strisce pedonali attorno a una ragazza, distesa per terra completamente ferma, con tutti gli altri che guardavano la scena.

Pensando l'avessero investita, io e mio marito ci siamo soffermati per prestare soccorso.

L'adolescente si è invece prontamente alzata da terra, ridendo e dedicandosi un applauso per esser riuscita a farsi fotografare dai suoi amichetti così coricata, a braccia e gambe aperte sulle strisce pedonali, mentre in lontananza arrivava un'auto.

E se fosse arrivata un'auto dalla traversa e non avesse visto la scemenza di questi bulletti? Ci sarebbero state due famiglie distrutte: quella della ragazza e quella del malcapitato automobilista.

Credo siano necessari più controlli, per evitare conseguenze ben più gravi.

Grazie dell'attenzione".

V.S. - Monserrato

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...