#CARAUNIONE

la lettera del giorno

"Insensibile e cafone se fai notare che i cani non possono stare in tutte le spiagge"

La riflessione di un lettore alle prese con le irregolarità a Su Giudeu
un cane in spiaggia (archivio l unione sarda)
Un cane in spiaggia (Archivio L'Unione Sarda)

"Cara Unione,

è ormai diventato normale portare i propri cani in qualsiasi spiaggia. Anche in quelle in cui sono vietati.

Mi trovavo a Su Giudeu, a Chia, dove l'ingresso ai cani è proibito. Ma ero letteralmente circondato da cani già dalle 18.

Proprio quando mi stavo rilassando, mi è arrivato un odore di escrementi... Mi sono alzato e ho trovato un cane che faceva i suoi bisogni a riva, con i padroni vicino e totalmente indifferenti.

La cosa che mi stupisce è che se provi a far notare che non è proprio corretto ormai passi tu dalla parte dell'insensibile e cafone.

È normale tutto questo?".

Un lettore*

(*le generalità, a conoscenza della redazione, vengono omesse nel rispetto della privacy e secondo la normativa vigente)

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...