#CARAUNIONE

La replica

Il Carnevale di Villamar e l'impegno degli organizzatori: nessun disagio

Riceviamo e pubblichiamo la replica della pro loco di Villamar sui problemi al traffico denunciati ma "subito risolti"
uno dei carri allegorici del carnevale di villamar (foto dal sito della provincia del medio campidano)
Uno dei carri allegorici del Carnevale di Villamar (foto dal sito della provincia del Medio Campidano)

"Spett.le Redazione de L'Unionesarda.it.

in merito al Vostro articolo del 16 marzo "Caos per la sfilata di carnevale a Villamar, traffico in tilt. Decine le auto in coda arrivando da Barumini", pubblicato sul vostro sito, partendo dall'analisi reale dei fatti precisiamo quanto segue: a Villamar, come da programma ampiamente pubblicizzato nella serata del 16 marzo, si è svolta la sfilata di carnevale che ha visto in corteo ben 15 tra carri allegorici e gruppi in maschera, circa 1000 figuranti, tutto si è svolto come da programma senza problemi di ordine pubblico, il corteo si è mosso percorrendo le maggiori vie del paese. Entrando nello specifico della notizia da Voi pubblicata, il tratto di strada indicato ha subito una chiusura temporanea di circa 20/25 minuti per permettere il passaggio del corteo, subito dopo tale tratto è stato liberato, ed il traffico è ripreso regolarmente. Chi ha voluto di propria volontà optare per uno dei percorsi alternativi lo ha fatto in tutta tranquillità e totale sicurezza, la strada era chiusa temporaneamente in entrambi i sensi di marcia, chi ha deciso di fare inversione aveva l'intera corsia, del senso opposto sulla quale viaggiava libera per compiere la manovra con la certezza che non sarebbero arrivati veicoli. Nell'articolo affermate: "Degli organizzatori nemmeno l'ombra": teniamo a sottolineare che gli organizzatori non sono tenuti ad essere obbligatoriamente sul posto nè possono stare in ogni singolo punto, soprattutto per un evento di questa portata.

Per nostra scelta abbiamo deciso di seguire direttamente noi organizzatori quell'aspetto della manifestazione senza delegare altri, cosa che avremmo potuto fare.

Basterebbe ingrandire l'immagine a corredo della notizia, dove si può chiaramente distinguere una persona con una pettorina arancione con del materiale catarifrangente, sulle spalle del giubbino ben evidenti c'è scritto sempre in materiale catarifrangente e a caratteri ben leggibili staff pro loco, per di più la persona immortalata nello scatto non è un socio comune ma un membro del direttivo quindi ha tutti i titoli per essere definito "organizzatore".

Il punto di ingorgo al Carnevale di Villamar (foto L'Unione Sarda Deidda)
Il punto di ingorgo al Carnevale di Villamar (foto L'Unione Sarda Deidda)

Il carro che si vede in quel punto è il Cormorano group di Villanovafranca, il numero 10 della sfilata, dopo lui sono passati altri 5 carri, al momento dello scatto ci sono 6/7 auto ferme davanti al punto in cui è stato fatto lo scatto, si possono notare una decina di persone che hanno ingannato l'attesa godendosi la sfilata. A fine serata abbiamo avuto un incontro informale con i Carabinieri che sono stati impegnati di servizio per la manifestazione, 4 pattuglie con automezzo ed altri a piedi, nulla è stato segnalato al contrario hanno confermato il buon andamento dell'intera manifestazione".

Gli organizzatori dell'11° Carnevale Villamarese

(A.T. Pro Loco Villamar)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...