#CARAUNIONE

La lettera del giorno

"Ore di attesa e pazienti nei corridoi: la difficile situazione del pronto soccorso di Sassari"

Molti malati collocati a lungo su barelle "con spondine rotte"
foto archivio l unione sarda
Foto archivio L'Unione Sarda

"Gentile redazione,

scrivo per segnalare l’incredibile situazione di affollamento del pronto soccorso di Sassari.

Ieri pazienti più o meno gravi giacevano “abbandonati” lungo le corsie antistanti gli ambulatori. Molti erano tenuti su “barelle” approntate alla bell’e meglio, con spondine rotte e il conseguente rischio, soprattutto per i più gravi e anziani, di cadere peggiorando così una situazione già precaria.

Se poi si parla di ricovero, in particolare per gli anziani destinati alla Geriatria, la speranza di trovare un posto è pressoché nulla: decine di esuberi almeno secondo quanto riferito dal personale.

Mi chiedo quanto ancora dobbiamo aspettare perché la situazione della nostra sanità migliori.

Grazie dell'attenzione".

M.A. - Sassari

***

Potete inviare le vostre lettere e segnalazioni a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...