#CARAUNIONE

La lettera del giorno

"Diga di Monte Nieddu, l'ennesima incompiuta lasciata ai nostri figli?"

La segnalazione di un lettore circa la diga sarda, i cui lavori dopo molte traversie sono ancora fermi
un immagine dai lavori a monte nieddu (archivio l unione sarda)
Un'immagine dai lavori a Monte Nieddu (archivio L'Unione Sarda)

"Gentile redazione,

vorrei segnalare, tenuto conto del silenzio delle Istituzioni, come ancora una volta si rischia di lasciare ai nostri figli l'ennesima opera pubblica incompiuta. Sto parlando della diga di Monte Nieddu, i cui lavori di realizzazione, dopo molte traversie, sembravano spediti verso la realizzazione dell'opera. Invece, dopo un anno dall'inizio dei lavori a Monte Nieddu tutto è fermo.

Ancora più grave è, a mio parere, il silenzio generale sul tema, di chi assiste con indifferenza all'ennesimo abbandono di un'opera pubblica senza preoccuparsi del territorio, dei lavoratori e dei contribuenti. L'unica preoccupazione delle Istituzioni è fare promesse, garantire impegni ed offrire facili illusioni in modo da celare incompetenze e pressapochismo, il tutto senza imbarazzo.

Grazie dell'attenzione".

E.M.

***

Potete inviare le vostre lettere e segnalazioni a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...