"Naufragi di Stato", la protesta degli attivisti a Roma

Mercoledì 11 Luglio alle 10:22


Protesta degli attivisti della rete "Restiamo umani a Roma" contro le politiche del governo Conte sui migranti.
Alcune persone si sono incatenate davanti al Ministero dei Trasporti in via Nomentana con indosso giubbotti di salvataggio e mostrando cartelli con scritto "Naufragi di Stato" e "Stay human, restiamo umani".
Gli attivisti chiedono al ministro Danilo Toninelli e al vicepremier Matteo Salvini l'apertura dei porti italiani alle navi con persone soccorse in mare a bordo, in condizioni di vulnerabilità e agli Stati membri dell'Unione europea e ai loro governi "di fermare subito il processo in atto di istituzionalizzazione dell'omissione di soccorso, un dovere universale nonché prescritto dalla legge".
(Unioneonline/F)


© Riproduzione riservata

;
Potrebbe interessarti anche...
Loading...
Caricamento in corso...