Cagliari delusione in Coppa Italia
Curiale fa volare il Frosinone: 2-1

Sport

17/08/2013, ore 21:50


nen in azione con un colpo di testa

Nenè in azione con un colpo di testa

Subito fuori dalla Coppa Italia. Il Cagliari, a Trieste, perde 2-1 contro il Frosinone al termine dei tempi supplementari. Pinilla in gol per il momentaneo pari. Rossoblù in dieci dalla fine del primo tempo per l'espulsione di Dessena.

pinilla

Un gol di Curiale alla fine del secondo tempo supplementare elimina il Cagliari e fa volare il Frosinone al quarto turno della Coppa Italia. Gara sempre in salita per i rossoblù. In svantaggio al 25' del primo tempo, la squadra di Lopez reagisce e dopo pochi minuti pareggia con Pinilla. Al 40' "rosso" diretto per Dessena, autore di un brutto fallo. In dieci il Cagliari soffre ma nella ripresa sfiora il gol vittoria con Pinilla, Conti e soprattutto con Nainggolan (traversa piena). Nei tempi supplementari altre occasioni (un tiro di Sau è stato ribattuto sulla linea da un difensore) ma al 120' Curiale fa tutto da solo, salta i difensori del Cagliari e non perdona Agazzi. Rossoblù subito eliminati.
LA CRONACA MINUTO PER MINUTO
15' Finisce: Cagliari eliminato
15' CURIALE FA TUTTO DA SOLO, SALTA ASTORI E NON PERDONA AGAZZI
14' Cross di Conti, Nenè non ci arriva per un soffio anticipato dal portiere
12' Sau in area, salta due uomini, supera anche il portiere ma sulla linea salva Bertoncini in maniera fortunosa
10' Tre tiri dalla bandierina consecutivi per il Frosinone
10' Ora è il Frosinone a spingere, i rossoblù si difendono in calcio d'angolo
5' Azione di Perico, il suo cross basso viene respinto
2' Murru costretto a fermare Aurelio con un intervento in fallo laterale, rischiando qualcosa essendo già ammonito
1' Subito il via ai secondi 15 minuti
SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE
15' Finisce il primo tempo supplementare
11' Ammonizione per Murru per un'entrata dura su Aurelio
10' Ci prova ancora il Cagliari, ma Sau non riesce a concludere dopo il passaggio di Conti
7' Rossoblù all'assalto, ma non servono tre angoli consecutivi
7' Fuori Daniel Ciofani, dentro Curiale
5' Palla in mezzo per Conti, sforbiciata sforuntata: una deviazione di un difensore salva il Frosinone
3' Ekdal per Sau, ottimo allungo, portiere superato ma il tocco finale non trova la porta vuota
2' Parte bene il Cagliari, diagonale di Nenè fuori non di molto
1' Via ai primi 15 minuti
PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE
47' Finiscono i tempi regolamentari: 1-1. Si va ai supplementari
46' Traversa di Nainggolan con un gran tiro dal limite
45' Due minuti di recupero
45' Sau per Pinilla
40' IL CAPITANO CONTI NON ARRIVA SU UN ASSIST DI PINILLA: LA SUA SCIVOLATA E' INUTILE, NON TOCCA UN PALLONE DA METTERE IN RETE
40' Ci prova il Cagliari ma i tentativi di Murru, Conti e Pinilla non vanno a segno
35' Nenè dal limite, ma il suo tiro finisce sopra la traversa
33' Paganini a terra in area di rigore, ammonito per simulazione
30' Punizione di Nenè, troppo centrale e facile per Zappino
29' Aurelio salta tutti i giocatori del Cagliari, solo davanti ad Agazzi ma da posizione laterale, rasoterra fuori di un soffio
28' Corner di Conti, testa di Nenè ma la palla è alta
25' Pinilla e Bertoncini si affrontano faccia a faccia, ammonizione per entrambi
23' Affondo sulla destra di Perico, brutto fallo di Frara ammonito
21' Nel Frosinone Aurelio prende il posto di Cesaretti
21' Nainggolan, cross ma non ci arriva nessuno
20' Lopez cambia: esce Ibarbo, dentro Nenè. Il colombiano è rimasto leggermente infortunato dopo uno scontro con il portiere Zappino, scavalcato con un pallonetto finito a lato
15' Pinilla conquista un calcio di punizione, la distanza è enorme
14' Il Cagliari ora non riesce a rendersi pericoloso, il Frosinone prova a sfruttare l'uomo in più e anche le punte rossoblù sono costrette a rientrare per aiutare il centrocampo
10' Punizione di Cesaretti alta sopra la traversa
9' Leggerezza di Rossettini, Cesaretti ruba palla ma il destro finisce alto sopra la traversa
8' Paganini non inquadra la porta
7' Sull'angolo del capitano Conti palla ad Ekdal, la botta esce non di molto
6' Ci prova Ibarbo, murato al momento del tiro, guadagna un angolo
5' Ritmi lenti in questo avvio di ripresa, il Cagliari in inferiorità numerica deve dosare le forze
1' Si parte
Nel Frosinone c'è Gori al posto di Carrus
Le squadre tornano in campo
SECONDO TEMPO
47' Finisce il primo tempo: 1-1. Frosinone avanti con Ciofani, poi il pari di Pinilla. Nel finale rossoblù in dieci per l'esplusione di Dessena. Lopez costretto a un cambio: fuori Cabrera, Perico dentro come terzino destro e Nainggolan arretrato a centrocampo per un 4-3-2
47' Pinilla per Perico, conclusione al volo e palla di poco a lato
45' Ci saranno due minuti di recupero
43' Cabrera fuori, dentro Perico: Lopez si copre spostando Nainggolan a centrocampo e rinunciando al trequartista
41' Si scalda Perico
40' CAGLIARI IN DIECI, DESSENA ENTRA DURO, PIEDE A MARTELLO, SU CESARETTI, "ROSSO" DIRETTO PER IL ROSSOBLU'
38' Murru al centro per Pinilla, tocco per Cabrera e miracolo del portiere del Frosinone
35' Il Frosinone gioca a viso aperto, il tiro di Cesaretti trova Agazzi attento
32' GOOOOOOOLLLLL, SU CORNER ASTORI DI TESTA ALLUNGA PER PINILLA CHE IN MEZZA GIRATA METTE IN RETE FIRMANDO IL PAREGGIO
28' Ci prova anche Nainggolan, facile per Zappino
27' Il Cagliari prova a reagire, Ekdal sbaglia la misura del lancio
25' ERRORE DI MURRU, PAGAGINI RUBA PALLA E SERVE DANIEL CIOFANI CHE NOIN SBAGLIA DAVANTI AD AGAZZI
23' Dalla bandierina Cabrera, Ekdal riesce a tirare e Zappino para
22' EKDAL PER IBARBO, GRANDE NUMERO DEL COLOMBIANO, SALTA DUE UOMINI, EVITA ANCHE IL PORTIERE DEI "GIALLI" MA IL SUO TIRO VIENE RESPINTO SULLA LINEA DA BERTONCINI CHE METTE IN ANGOLO
Ekdal per Ibarbo, salta due uomini salva sulla linea Bertoncini
21' Cross di Carrus, Paganini di testa e Agazzi blocca
21' Cresce il Cagliari, Ibarbo si invola offre un pallone per Conti ma il tiro è impreciso, palla alta
17' Grande giocata di Pinilla, controllo e tiro al volo, Zappino è costretto a mettere in angolo
16' Ci prova Ekdal, palla alta sopra la traversa
15' Nainggolan-Pinilla-Ibarbo, la triangolazione nell'area del Frosinone non si chiude per un soffio
13' Nuovo affondo della squadra di Lopez, Conti cerca la giocata per Pinilla ma Matteo Ciofani è ancora preciso nel disimpegno
10' Paganini va via a Murru, cross respinto
10' I rossoblà cercano soprattutto Pinilla, l'attaccante cileno è ben controllato dai due centrali difensivi del Frosinone
8' La sorpresa nel Cagliari è il ruolo di Cabrera: non trequartista come si poteva pensare ma terzo di centrocampo. Dietro le punte in questo avvio c'è Nainggolan
5' Buon momento del Frosinone, ci prova Gucher, la mira non c'è
4' Arriva anche il primo tiro in porta, ma è del Frosinone, in completo giallo: cross di Crivello, conclusione di Paganini, Agazzi non fatica ma è costretto alla smanacciata
4' I primi tentativi rossoblù sono affidati ai piedi di Conti che cerca la profondità per Ibarbo e Pinilla
3' Fase di studio in questi primi minuti, nel Frosinone Carrus gioca mezz'ala e non regista, ruolo ricoperto da Gucher
1' Si parte, inizia la stagione ufficiale del Cagliari per ora in esilio a Trieste
PRIMO TEMPO
Le previsioni sono state confermate. Nessuna sorpresa nel Cagliari che fa il suo esordio in Coppa Italia contro il Frosinone, "in casa" a Trieste. Agazzi in porta. Difesa a quattro formata da Dessena (a destra), Rossettini, Astori e Murru (sulla fascia sinistra). A centrocampo la garanzia con Ekdal, Conti e Nainggolan. Assente Cossu, nel ruolo di trequartista chance per Cabrera. In attacco Pinilla e Ibarbo.
In panchina Avramov, Avelar, Perico, Ariaudo, Eriksson, Nenè e Sau. In tribuna Oikonomou.
Nel Frosinone in campo Zappino, difesa con Frabotta, Bertoncini, Matteo Ciofani, Crivello. Centrocampo guidato dall'ex rossoblù Carrus insieme a Frara, Gucher. Attacco con Daniel Ciofani, Paganini e Cesaretti.

© Riproduzione riservata

72 commenti

  • Bobo74 19/08/2013 12:29:11

    rif. campagna acquisti
    Ricordo al sig. Salerno che a parte sau e pinilla non abbiamo attaccanti di ruolo (ibarbo non lo è). Th pipeiro è andato via e nene'' (non lo dico io ma i dati relativi alle sue 3 pessime stagioni qui a Ca) non è attaccante da serie A. Pensa sia ora di comprare un attaccante o dobbiamo comprare gli scarti a fine agosto/gennaio?!? Svegliaaaa! Manca una punta e assolutamente un terzino destro.
  • ZioFranco 19/08/2013 08:55:46

    x gyx (3)
    vorrei esprimere un parere sulla sostituzione di Marroccu con Salerno. Salerno negli ultimi anni di permanenza a Cagliari è stato pressochè immobile e inattivo, esattamente come oggi mentre Marroccu era diventato un grandissimo dirigente su tutti i fronti. Vedrete che pagheremo dazio anche su questa situazione perchè non è possibile non riuscire a fare due acquisti (due rincalzi) in tre mesi di calciomercato e arrivare alla vigilia del campionato senza un terzino destro di ruolo
  • ZioFranco 19/08/2013 08:47:01

    x gyx (2)
    di quello scellerato di Dessena. Comunque questo è per far capire che tutte le partite vanno giocate con la giusta cattiveria altrimenti fai delle figure come questa. E non sono neanche d''accordo con chi afferma che è meglio così perchè ci risparmiamo un viaggio infrasettimanale a Trieste per giocare contro l''Avellino. Comunque speriamo che la società faccia tesoro di questa lezione per porre rimedio alle cose che non vanno compreso l''immobilismo su tutti i fronti dell''ultimo periodo. A tal proposito
  • ZioFranco 19/08/2013 08:42:25

    x gyx
    Caro amico, con i se e i ma non si va da nessuna parte. L''unica cosa certa e inconfutabile è che il Cagliari è stato eliminato da una squadra di serie C (modesta). Ci mancherebbe anche che trovassimo degli alibi e delle scusanti per giustificare una tale figura di cacca, perchè di questo si tratta. Il Cagliari col Fosinone deve vincere anche giocando sul ghiaccio, in dieci e schierando i magazzinieri. Il problema è mentale, di approccio e, in tal senso, va vista anche l''espulsione
  • margiani3 18/08/2013 22:51:20

    MANCAVA NENè
    MANCAVA IL BOMBER DELLE AMICHEVOLI X QUESTO ABBIAMO PERSO!! AH AH AH POGARIRARI!!
  • grazy1960 18/08/2013 21:52:36

    SEMPLICEMENTE...VERGOGNA....
    Perdere ci può anche stare...è del tutto normale...ma perdere col Frosinone no!..è al quanto vergognoso....questo allora mi fa capire che non c''è alcuna differenza fra squadre di serie A e squadre di serie C....davvero patetici....
  • gyx 18/08/2013 21:45:39

    @spolli
    Il pescara ha eliminato il torino, lo spezia il genoa, il siena il livorno, molte altre squadre di A hanno vinto in casa di misura. Pensavo che il Cittadella vendesse cara la pelle, invece è rimasta tutta la partita in 10 uomini a S.Siro: embe''?? collega il cervello prima di scrivere, ribadisco che se anche il Ca avesse giocato in casa avrebbe passato, se pur con fatica, il turno.
  • margiani3 18/08/2013 21:02:21

    @SPOLLI
    SICURAMENTE PIU FORTE DEL "GALAXY" TE LO SEI GIA DIMENTICATO? TORNA A CASA.
  • sangiorgio 18/08/2013 20:58:36

    rieccoci da capo
    con la retrocessione,va beh non si doveva perdere assolutamente,ma cominciare a rompere e dire che siamo gia retrocessi,se ci voltiamo indietro,vediamo che raramente abbiamo superato il secondo turno,certo non va bene ma non ricominciate con la solita tiritera,dello scorso anno manca tiago,secondo molti è un bene secondo me assolutamente no.astori c''è ma è meglio che vada,per il resto è la stessa squadra,cossu al 50[%] pinilla quando c''è si sente,speriamo non si rompa,dal 12'' al 7'' posto,e non è putti
  • MATTIADEMU 18/08/2013 20:16:52

    Che figura
    Però non possiamo giocare tutte le partite fuori casa. Sconfitta a parte! Quando nelle amichevoli estive dissi che oltre a segnare poco comunque prendevamo gol con formazioni che non avrebbero dovuto passare il centrocampo mi è stato dato del criticone che non aveva visto che la nostra squadra schierava seconde linee. Sarà ma pur sempre seconde di serie A contro dilettanti. Vendere e comprare ma soprattutto risolvere il problema stadio. A tutti i costi. Così si retrocede quasi certamente!