Spiagge - Porto Ferro

Porto Ferro

40,69 8,21 - Alghero - Riviera del Corallo - Sassari (SS)

Sassari - Partendo dal percorso descritto per la Spiaggia Mugoni (vedi scheda precedente), superare l’omonima pineta e dirigersi verso nord, fino ad un bivio (mal segnalato) a destra, in direzione nord, quasi in corrispondenza dell’ingresso del grande hotel Baia di Conte (proseguendo invece diritti, in direzione sud-ovest, si costeggia il Porto Conte, fino al piazzale panoramico di Capo Caccia, con l’accesso da terra alle grotte di Nettuno). Superare la base del promontorio di Capo Caccia, e seguire le indicazioni (prendendo a sinistra, ovest) per circa 2 km sulla strada che giunge da Santa Maria la Palma. Deviare ancora a sinistra, fino al posteggio a sud dell’arenile (a pagamento in alta stagione). La spiaggia è costituita da una profonda e scenografica insenatura, al termine della quale si è formata un’ampia spiaggia di sabbia dorata e rossastra (dalla quale deriva il nome). Natura circostante solitaria e selvaggia, con pineta e dune retrostanti, ed il famoso lago Baratz poco più nell’entroterra; di discrete dimensioni (un paio di km); acqua marina verde, poco profonda; affollata in alta stagione solo presso il posteggio principale, per il resto con ampi spazi; sporca, a tratti anche molto, salvo durante la stagione turistica, quando viene parzialmente pulita, a cura della cooperativa che la gestisce; spesso invasa da banchi di posidonie spiaggiate. Tre torri spagnole a breve distanza dalla spiaggia.

Autore foto e testi Salvatore Colomo – Editrice Archivio Fotografico Sardo Contenuti protetti da copyright. Divieto di riproduzione e utilizzo a scopo commerciale Sardegna web Sardegna blu